Thumb copia 13

Genitori consapevoli: costruisci un’arca per salvare il futuro dei tuo figli

Genitori consapevoli, genitori al contrario

Non scrivo da diverso tempo. Ora che i bambini sono quattro e il lavoro su di sé porta a delle sfide professionali sempre più importanti (riplasmare consapevolmente il proprio carattere permette all’anima di esprimere sempre di più le proprie qualità), è davvero dura trovare il tempo, l’energia e la concentrazione per scrivere.

Ma allora perché scrivi? Non puoi limitarti a fare il genitore? Cos’è che ti spinge a dover condividere la tua esperienza di genitore con altri genitori? Cosa c’è di tanto interessante e speciale per cui gli altri dovrebbero leggere ciò che scrivi?

La mia esperienza è come quella di tanti altri. Non c’è nulla di speciale.

Ho però una convinzione. Che la direzione del mondo in cui stiamo vivendo debba essere cambiata. Una direzione sbagliata che va verso la scarsità invece che andar verso l’abbondanza, verso la concorrenza invece che alla cooperazione. Verso l’indifferenza invece che all’amore.

Sembra che l’essere umano abbia perso la capacità di essere lungimirante. E per attuare tale cambiamento non ho altri mezzi che i miei figli, e i figli di altri genitori che già la pensano come me, oppure inizieranno a pensarla come me dopo aver letto ciò che ho scritto insieme a Daniela in Genitori al Contrario, e scriverò nel prossimo libro in programma per il 2018.

Questi bambini vanno protetti e traghettati come in un’arca. Vanno educati alla libertà di pensiero e di opinione rispetto alla massa o alla moda. Educati alla consapevolezza di sé e della loro unicità. Loro sono i semi del futuro del mondo.

I principi che acquisiscono plasmeranno la realtà in cui vivranno e in cui vivremo anche se per minor tempo. E noi genitori dobbiamo essere all’altezza di questo compito. Ma purtroppo partiamo impreparati ed iniziare a lavorare su di noi è totalmente nostra responsabilità.

Costruisci l’arca per il futuro dei tuoi figli

Sto conoscendo genitori consapevoli e altri meno. Alcuni non arriveranno mai alla consapevolezza di sé, e della Matrix in cui vivono. Ma in quanto genitori di bambini con in mano il futuro del mondo, vengono iniziati quanto basta per salire sull’arca. La loro grande fortuna è quella di essere diventati genitori. Altrimenti sarebbero stati sotto la pioggia ad aspettare il diluvio.

Scrivo perché sento la necessità che quest’arca venga costruita. Un’arca fatta di principi e pensieri comuni, sorretti dall’Amore al posto della paura. Sorretti dalla Libertà piuttosto che dalla schiavitù con la maschera della sicurezza. Sorretta dal Coraggio di divergere piuttosto che dal tiepido consenso del quieto vivere.

Questi bambini hanno bisogno di genitori con le palle. Capaci di mettere lo zaino in spalla dall’oggi al domani e spostarsi in un luogo adatto in cui far crescere la famiglia, per poi magari tornare da dove sono partiti e portare ai vecchi amici la propria esperienza di crescita. Capaci di abbandonare ogni attaccamento pur di mantenere saldi i propri principi. Capaci di sostenere le difficoltà momentanee che si tramutano in opportunità. Un nuovo mondo è possibile. Già c’è. E’ nell’anima dei nostri figli.

Negli articoli che leggerai nei prossimi mesi troverai principi ed esercizi per costruire l’Arca, grazie alla quale la tua famiglia verrà traghettata nel vostro futuro ideale. Le famiglie che con consapevolezza costruiranno il proprio futuro ideale, creeranno le basi del Nuovo Mondo.

di Federico Parena, padre di 4 figli, si occupa di coaching spirituale a livello individuale e nella coppia. Facilitatore Pro ed Avanzato PSYCH-K®, è conscio dell’importanza del ruolo che il genitore ha per i propri figli, e dedica parte della sua attività all’educazione emotiva e spirituale dell’individuo in quanto genitore,  tramite incontri individuali e seminari. Coautore con la moglie Daniela Barra del libro “Genitori al contrario”.

Potrebbe interessarti anche:

Parena Federico

Autore: Federico Parena

Federico Parena, 33 anni, laureato in studi internazionali e scienze dell’amministrazione è appassionato di crescita personale. Coautore del libro “Genitori al contrario” in uscita ad Ottobre 2015 edito da Uno Editori, si occupa di coaching spirituale a livello individuale e nella coppia. Facilitatore Pro ed Avanzato PSYCH-K®, si occupa della diffusione di questa metodologia in tutta Italia collaborando con l’istruttrice certificata Irene Menis. Compagno di vita di Daniela, papà di Giorgia, Gabriele e Gaia, è conscio dell’importanza del ruolo che il genitore ha per i propri figli, e dedica parte della sua attività all’educazione emotiva e spirituale dell’individuo in quanto genitore, tramite incontri individuali e seminari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *