dimagrire-legge-di-attrazione

Il segreto: come liberarsi dal peso in eccesso con la Legge di Attrazione

Il Segreto delle persone in forma… senza sforzo

Ci sono persone che sembra siano in grado di mantenere il loro stato di benessere psicofisico senza sforzo… E senza aver mai fatto una dieta in vita loro.

Qual è il loro Segreto?

Questo segreto riguarda l’utilizzo di una Legge dell’Universo, nota anche come “Legge di attrazione”.

Questa Legge è stata resa celebre nel 2006 da Rhonda Byrne nel suo bestseller: “The Secret” e da alcuni Maestri del Segreto – contemporanei – citati nella sua opera, tra cui: Joe Vitale, Bob Proctor, Jack Canfield, Denis Waitley, John Gray e molti altri.

Secondo i loro insegnamenti, applicando correttamente il Segreto, ogni essere umano può agire come un magnete ed è in grado di attirare a sé tutte le situazioni e le cose materiali che desidera con sufficiente intensità.

 

Le critiche: finzione o realtà?

Questo pensiero ha suscitato un grande dibattito e molteplici critiche. Alcuni sostengono che “The Secret” offra false speranze a chi ha bisogno di assistenza nella propria vita.

Per esempio, nel 2007, l’autrice e critica sociale Barbara Ehrenreich ha ridicolizzato il suggerimento – per coloro che desiderano perdere peso – di “non osservare” le persone in sovrappeso, e ha inoltre affermato che la promozione incessante del pensiero positivo avrebbe indebolito l’America. Infatti il concetto “Se mi limito a cambiare i miei pensieri, posso avere tutto” potrebbe degenerare in un’idea delirante – o anche pericolosa – in quanto eviterebbe il confronto con le vere radici dei problemi.

Quindi è tutta una finzione?

È possibile migliorare la propria situazione applicando il pensiero positivo?

 

Può bastare il “pensiero positivo”?

Iniziamo chiarendo subito un concetto: “Il pensiero positivo NON esiste”.

O meglio, è un bellissimo concetto ma purtroppo poco funzionale.

Pensare positivo non risolve i problemi alla radice.

Ripeterti migliaia di volte: “Sono bello e in splendida forma” quando ancora non lo sei può sì portare il tuo focus verso una direzione positiva – e magari portarti a compiere delle azioni per farti ottenere quello che vuoi – ma non ti farà raggiungere la vera felicità.

La parte inconscia del nostro cervello incide nei processi decisionali per il 95% (rispetto al 5% della parte conscia): questo è motivo per il quale il pensiero positivo non funziona, o per lo meno non è sufficiente da solo per avere successo in un obiettivo importante, come il raggiungimento del proprio peso forma.

 

Pensiero = Energia

Il pensiero è una forza, una manifestazione di energia attrattiva come quella dei magneti.

Quando noi pensiamo emettiamo delle vibrazioni acutissime e reali quanto quelle che caratterizzano la luce, il calore, il suono o l’elettricità.

Noi emettiamo costantemente pensieri di maggiore o minore intensità e ne raccogliamo il risultato.

Le onde che azioniamo con il pensiero hanno effetto non solo su noi stessi, ma anche sul nostro ambiente: tramite il potere di attrazione, infatti, richiamiamo non solo pensieri altrui, ma anche cose, situazioni, persone o fortuna in sintonia con la natura del nostro pensiero predominante.

 

Come funziona la Legge di Attrazione?

La Legge di Attrazione funziona, che ce ne rendiamo conto oppure no, che ci crediamo oppure no.

Per applicarla con successo bisogna seguire un processo composto da 3 fasi:

  • 1) Chiedi
  • 2) Credi
  • 3) Ricevi

 

1) Chiedi

Prima di chiedere bisogna sapere cosa si vuole, comprendere come si vuole essere, passare da “Come ti vogliono gli altri” a “Come tu ti vuoi”.

Prima di voler perdere peso, bisognerebbe capire a quale tipo di peso ci si riferisce.

Esistono diversi tipi di peso, che corrispondono a diversi obiettivi.

Principalmente sono: il peso ideale, il peso estetico e il peso benessere.

Il peso ideale e quello estetico sono due traguardi basati su modelli pericolosi da seguire, e il loro raggiungimento può comportare dei gravi problemi di salute.

Il peso benessere non è un numero fisso che si ricava da formule matematiche, ma è un range di peso che permette di stare bene con se stessi e con gli altri, e di sviluppare un buon rapporto con il cibo.

Per raggiungere e mantenere il tuo peso benessere (se è questo che vuoi e sei disposto a impegnarti per ottenerlo), occorre innanzitutto formulare il proprio obiettivo con dei criteri ben precisi:

L’obiettivo deve essere espresso in forma scritta, espresso in positivo, al presente, dettagliato, con una data, fattibile, motivante, ecologico, sotto al proprio controllo.

All’interno del mio libro “Oltre le diete” troverai 20 caratteristiche che ti permetteranno di creare con precisione un obiettivo chiaro e ben formato.

 

2) Credi

Trasforma ciò che vuoi in ciò che sei, trasferendo il tuo obiettivo sull’identità.

Per esempio:

  • Obiettivo basato sulla volontà: “Io voglio essere la persona magra che ho sempre sognato di essere”.
  • Obiettivo trasferito sull’identità: “Io sono in perfetta forma”. Senza specificare né il peso né una data. In questo caso, se l’obiettivo è troppo preciso potrebbe violare alcune regole e non essere fattibile.

 

Quando ti servi solo dell’intenzione specifica per manifestare ciò che vuoi limiti il tuo potenziale perché sarà confinato alla tua capacità d’immaginazione.

È fondamentale che il tuo obiettivo sia immaginabile. Il nostro cervello non distingue un’esperienza vividamente immaginata da una realmente vissuta.

Agisci “come se” avessi già realizzato il tuo obiettivo.

Prima devi essere quella persona, poi devi agire in quel modo e come risultato avrai quello che ti aspetti. Acquisisci da subito l’identità della persona che ottiene quel tipo di risultati e inizia immediatamente a comportarti come se li avessi già raggiunti.

Visualizzare non fa diventare i sogni realtà, ma aiuta la mente inconscia a considerare nuove possibilità.

Prima di ricevere ciò che vuoi, assicurati che il tuo obiettivo sia in armonia con i tuoi valori, identità e convinzioni.

Le convinzioni sono la nostra verità sulla realtà e possono cambiare nel tempo.

Le convinzioni sono una sensazione di certezza riguardo a qualche cosa. Le convinzioni non sono vere; impara a distinguerle tra utili e non più utili (potenzianti e limitanti), e a scegliere quelle che vuoi tenere, far tue, in quanto le convinzioni provocano comportamenti.

Come disse Henry Ford: «Se credi di potere o credi di non potere hai comunque ragione». Perciò credici. È questo l’unico Segreto per ottenere dei risultati.

 

3) Ricevi

Come visto in precedenza, il tuo pensiero crea uno stato vibratorio specifico e secondo la Legge dell’Attrazione tu attiri vibrazioni esattamente corrispondenti a quelle che emetti.

Vibrazioni che si traducono in circostanze e accadimenti.

  • Programma gli eventi futuri come se tu fossi già lì a viverne i meravigliosi effetti.
  • Amplifica le sensazioni di benessere che percepisci.
  • Visualizza con ricchezza di dettagli ciò che vuoi e nel frattempo senti il piacere e la soddisfazione che questo ti dà coinvolgendo tutti i tuoi sensi.
  • Evoca dentro di te un profondo e convinto senso di gratitudine e apprezzamento per l’universo, come se ogni tua richiesta fosse già esaudita.

 

La vera Legge di Attrazione è la gratitudine. Non devi chiedere all’universo, devi essere grato all’universo.

 

L’ultimo step: l’azione

 

Quindi è sufficiente applicare queste 3 fasi per vedere realizzato ogni proprio desiderio?

Non proprio, c’è un ultimo step da tenere in forte considerazione: l’azione!

Senza un piano d’azione, ogni obiettivo rimarrebbe solo un sogno mai realizzato.

Per raggiungere e mantenere il tuo peso forma e migliorare il tuo stato di benessere psicofisico occorre compiere le giuste azioni per ogni fattore chiave.

Salute, benessere, dimagrimento, performance, dipendono da tanti fattori chiave; chi vuole mettersi in forma di solito pensa subito alla dieta, eventualmente anche all’attività fisica: questi sono solo due di questi fattori.

Se s’impara a non fossilizzarsi solo su di essi, con modifiche più lievi anche degli altri fattori si otterrà un miglioramento più marcato. Questo è il segreto dei grandi miglioramenti con piccoli cambiamenti (Kaizen) e di risultati duraturi e permanenti.

 

 

Partendo dalla letteratura scientifica, si possono individuare 9 fattori chiave come i principali determinanti la salute di una persona: atteggiamento mentale positivo, educazione alimentare, libertà di scelta, farmaci, attività fisica, sonno, rilassamento, gestione del tempo, relazioni.

Puoi approfondire questi argomenti e imparare come liberarti da ogni peso in eccesso applicando i concetti presenti nel mio libro.

 

Non c’è niente di sbagliato

Non esiste un modo giusto né un modo sbagliato nell’applicare la Legge di Attrazione: esiste il tuo modo e quel modo è perfetto.

Se ti applichi con la migliore intenzione, con un approccio che sia volenteroso e autentico, con l’obiettivo di utilizzare la Legge di Attrazione per portare beneficio a te stesso, a tutti gli esseri viventi e all’universo, non potrai sbagliare.

Citando lo scrittore Wallace Wattles:

«Tutto va bene sulla terra, questo è il fatto essenziale. Non c’è niente di sbagliato nelle cose, e neppure nelle persone. Tutto ciò che riguarda la vita va considerato partendo da questo punto di vista. Non c’è niente di sbagliato in natura; la Natura è una grande presenza che progredisce e opera con generosità per la felicità di tutti».

Non sforzarti, non preoccuparti di raggiungere dei risultati, abbi piena fiducia nel processo, non avere aspettative, continua a ripetere le giuste azioni con atteggiamento calmo, sereno, fiducioso.

Stai sempre andando benissimo. Tutto ciò che fai è perfetto.

Convinciti che è così.

Ricorda che attrai ciò che sei.

Savino Gabriele

Autore: Gabriele Savino

Gabriele Savino, classe 1982, è cresciuto a Pianezza, un piccolo paese in provincia di Torino. Dopo aver conseguito la laurea magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari ha proseguito i suoi studi specializzandosi in educazione alimentare, nutrizione consapevole (Mindful Eating), integrazione alimentare, fitness e diet coaching. È coach certificato di Giusto Peso per Sempre, metodo innovativo ideato da Debora Conti basato sulla Programmazione Neuro Linguistica (PNL) applicata al raggiungimento del peso forma senza l’utilizzo di diete. Nel 2011 ha fondato la SaNa snc, al fine di aiutare le persone a raggiungere e mantenere i propri obiettivi di peso forma. È titolare e consulente di un centro di educazione alimentare dove, insieme alla sua socia, aiuta migliaia di persone a liberarsi per sempre da ogni tipo di peso in eccesso, sia fisico sia emotivo / mentale, a diventare consapevoli e autonome nelle proprie scelte e a ritrovare un buon rapporto con se stesse e con ciò di cui si nutrono. Inoltre organizza diversi eventi nell'ambito della salute e del benessere.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    error: Attenzione: questo contenuto è protetto!!