Cover blog (1)

Ioni negativi, siti megalitici e sistema immunitario: il nuovo webinar di Sam Osmanagich

Continuano i webinar di Uno Editori!

ioni negativiSiamo quasi a giugno: il sole splende, le giornate si allungano… e la vita ricomincia, piano piano, fuori dalle mura di casa. In questi mesi, Uno Editori ha scelto di restare vicina ai suoi lettori: così abbiamo organizzato una serie di webinar che hanno incontrato immediatamente il gusto del pubblico (del nostro pubblico oltre l’ordinario, ovviamente!). Con gli eventi ancora in pausa, non ci resta che continuare a divulgare cultura tramite i canali forniti dalla rete… e lo facciamo con grande piacere!

Perciò siamo lieti di presentarvi un nuovo webinar: “Ioni negativi e immunità: gli strumenti di guarigione per il XXI secolo”, condotto dal ricercatore di fama internazionale Sam Osmanagich, autore di Piramidi perdute in Bosnia e piramidi nel mondo (2017) e Civiltà perduta (2018)!

Il webinar si terrà giovedì 4 giugno 2020 alle ore 20.30.
Clicca qui per scoprire come partecipare!

Ioni negativi, siti megalitici e sistema immunitario

ioni negativi

Le piramidi e i siti megalitici di tutto il mondo sono amplificatori dell’energia naturale del pianeta, possiamo utilizzarne le caratteristiche a nostro vantaggio se ampliamo le nostre conoscenze e apriamo la nostra mente a nuove possibilità per affrontare le sfide a cui il genere umano è costantemente sottoposto.

Vedremo come le piramidi e i tunnel di Visoko, in Bosnia Erzegovina, emanano energie positive per il nostro organismo. In particolare l’alta concentrazione di ioni negativi all’interno dei tunnel ha la capacità di aumentare le nostre difese immunitarie.

Studi scientifici hanno dimostrato che gli ioni negativi distruggono microbi, batteri, funghi e virus.

Oltre a utilizzare le fonti naturali di ioni negativi per riequilibrare il nostro organismo, possiamo migliorare le condizioni ambientali delle nostre abitazioni e luoghi di lavoro tramite l’uso di ionizzatori dell’aria.

La nostra immunità è l’arma che tutti abbiamo a disposizione. Rinforzare il nostro sistema immunitario ci consente di affrontare tutte le sfide a cui siamo costantemente sottoposti.

Chi è Sam Osmanagich?

ioni negativiSam Osmanagich, nato a Zenica (Bosnia-Erzegovina) il 1° giugno 1960, ha conseguito presso l’Università di Sarajevo la laurea in Scienze Politiche, in Economia, il master in Scienze Economiche Internazionali e il dottorato di ricerca in studi Maya. Ha lasciato la Bosnia nel 1993 per trasferirsi negli Stati Uniti dove, oltre ad avviare una fiorente attività nel settore metallurgico, ha iniziato a interessarsi delle antiche civiltà del Centro e Sud America.

Scopritore delle piramidi bosniache e principale ricercatore del relativo progetto, nel 2005 ha istituito la Fondazione Archaeoogical Park Bosnian Pyramid of the Sun, che tuttora dirige. Foreign member della Russian Academy of Natural Sciences di Mosca dal 2007 e della Croatian Academy of Science and Art in Diaspora con sede a Basilea dal 2015, è autore di sedici libri sulle piramidi nel mondo e sulle antiche civiltà tradotti in diciassette lingue. Dal 2006 è cittadino onorario della città di Visoko e nel 2007 è stato nominato “Man of the Year” in Bosnia Erzegovina. Ha ricevuto nel 2013 il United States Congressional Certificate of Recognition per “il continuo impegno nel promuovere indipendenza culturale ed economica per gli immigrati negli USA”. Vincitore nel 2016 dell’Amelia B. Edwards Award per “l’eccezionale lavoro di ricerca e per il progresso della conoscenza sulle piramidi in tutto il mondo”. Nello stesso anno , a Bangalore, India, ha ricevuto il premio Diamond in Pyramid Science per “aver svolto un lavoro eccezionale e fondamentale per creare una basilare consapevolezza del potere energetico delle piramidi”.

Ha pubblicato, con Uno Editori, i seguenti libri: Piramidi perdute in Bosnia e piramidi nel mondo (2017) e Civiltà perduta (2018).

Il webinar si terrà giovedì 4 giugno 2020, alle ore 20.30, sulla piattaforma gratuita GoToWebinar. Iscrizione consentita fino alle 14 del giorno precedente al webinar. Clicca qui per scoprire di più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Attenzione: questo contenuto è protetto!!