spiritual-quantum-regression

Le tre grandi Leggi spirituali per raggiungere i tuoi obiettivi di vita!

Quinta dimensione spirituale

È in atto il passaggio alla quinta dimensione spirituale.

A questo va aggiunto un particolare importante: ci sono la terza, la quarta e la quinta dimensione che sono adesso già qui presenti e si tratta di livelli di frequenze diverse che corrispondono anche a stati del cervello diversi.

Quello che occorre fare per riuscire ad agganciarsi alle frequenze della quarta e quinta dimensione è un lavoro su di sé, e per fare questo occorre sganciarsi, cambiare gli ancoraggi che abbiamo con le frequenze della terza dimensione, che corrispondono alla mente razionale, le onde beta del cervello, e che soprattutto fanno riferimento a tutte le paure, sensi di colpa, credenze e le dinamiche che ci sono nel subconscio.

Bisogna fare il lavoro su di sé per sganciare questi ancoraggi e, dall’altra parte, agganciarsi alle nuove frequenze e insegnare al cervello a vivere in stato theta e delta.

E questo è esattamente quello che noi insegniamo a fare con i corsi Spiritual Quantum Coaching, tecniche per rilasciare tutti gli ancoraggi che ci legano alla terza dimensione e creare invece le nuove frequenze del cervello che permettono di agganciarsi e vivere sulle frequenze della quarta e quinta dimensione. E c’è anche uno stile di vita che ci permette di vivere così: lo stile di vita rigoglioso della Jasmuheen.

Ciò detto, quando noi parliamo di ipnosi parliamo, ovviamente, di ipnosi spirituale.Leggi spirituali

Le tre grandi Leggi spirituali

La tecnica Spiritual Quantum Regression (SQR) deriva direttamente dalla Spiritual Quantum Coaching (SQC), un’altra tecnica le cui basi sono l’Antica Spiritualità e la moderna Fisica Quantistica che, se correttamente applicata ed esercitata, può permettere di raggiungere i propri obiettivi di vita.

Tutto nelle tecniche SQR e SQC è basato sulle tre grandi Leggi spirituali:

1. La Legge dell’Uno: tutto è interconnesso

Noi siamo in un’unica bolla di energia in un mare cosmico. Le energie che noi mandiamo fuori influenzano il tutto. Quindi dobbiamo diventare totalmente responsabili delle nostre energie che influenzano il tutto.
Come vogliamo influenzare il tutto? Magari con la frequenza che nutre tutto, il puro Amore.

Leggi spirituali2. La Legge della Risonanza: gli uguali si attraggono

Se vi focalizzate sulla paura, essa cresce. Se vi focalizzate sulla dualità, cresce. Se vi focalizzate sulla coscienza di unità, cresce. Se vi focalizzate sul fatto che tutto è Uno, cresce.

Nel dualismo abbiamo due frequenze opposte:

  • Amore incondizionato e Gratitudine: queste due frequenze attirano nella nostra vita ciò che è positivo e impediscono nella nostra vita ciò che è negativo;
  • Paura e Senso di colpa: all’opposto, queste due frequenze attirano nella nostra vita ciò che è negativo impedendoci di attirare ciò che è positivo

Inoltre, paura riguarda il futuro e il senso di colpa il passato; nel Qui-e-Ora non ci sono né paure né sensi di colpa.

3. La Legge dell’Amore: ciò che l’Amore tocca ritorna alla sua natura di Amore

L’Amore ha il potere di trasformare tutto ciò che tocca e a riportarlo nel suo stato originale che è ancora Amore.

Ciò che rende davvero magnifica questa Legge è il fatto che intrinsecamente ci dica che esiste un potere che portò la creazione a essere, e quando fluisce attraverso di noi ha il potere di trasformare tutto ciò che tocca e a riportare tutto nello stato originale di Amore.

Quindi non più il fare, ma l’essere.
Essere l’essenza. Allinearsi e permettere.

Quando ci allineiamo a quel puro Amore interiore, e lo lasciamo sorgere, nutre noi e poi si riversa nel mondo e nutre tutto ciò che è aperto a essere nutrito.

Quindi lo Spirito, o la Madre Divina, dice: “Riuscite ad amare l’umanità, riuscite veramente ad amare tutti i fratelli e le sorelle di questo mondo, senza giudizio di buono-cattivo-positivo-negativo?

E dare a tutta la vita il nutrimento a cui risponde meglio, che è la stessa forza che ha portato a essere quella vita?”.

Ragionare per energie e non per materia

Il “gioco” è uno solo: essere connessi al Campo Quantico di Infinito Amore Intelligenza.

Questo ci conduce ad essere connessi alla nostra Essenza, alla Divina Madre e, di conseguenza, a vivere nell’Amore e nella Gratitudine e fuori dalle Paure e dai Sensi di colpa.

In sostanza, occorre ragionare per energie e non per materia!

Autore: Giovanni Vota

Giovanni Vota (1958), torinese, ingegnere elettronico e informatico, imprenditore, è stato funzionario scientifico al Politecnico di Torino, sistemista in IBM, dirigente in diverse aziende in Italia e negli USA. E’ diplomato in “Past Life Regression Therapy” con Brian Weiss a New York, e in “Regression Therapy” con Andy Tomlinson a Londra. Si occupa di fisica quantistica e fisica unificata. Spiritual Quantum Coach, ipnotista spirituale, Spiritual Quantum Regression, conferenziere, docente e autore di varie pubblicazioni scientifiche e spirituali tra le quali i libri: “Spiritual Quantum Coaching”, Ed. Lindau, 2014; “L’azienda Quantica. Come creare e gestire olisticamente un’azienda di successo”, Ed. Arte di Essere, 2015; Vota, Gollin “Progettare l’allenamento sportivo”, Ed. Cortina, 2004 – www.giovannivota.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Main Menu

error: Attenzione: questo contenuto è protetto!!