Thumb copia 25

Mauro Biglino: Bibbia e Iliade a confronto… Le incredibili analogie tra Theoi omerici e Elohim biblici

Bibbia e Iliade a confronto

  • La Bibbia è un libro di guerra
  • L’Iliade è un libro di guerra
  • La Bibbia parla degli elohim che guidavano popoli e con essi combattevano
  • L’Iliade parla di theoi che guidavano popoli e con essi combattevano
  • La Bibbia parla delle esigenze anche fisiologiche degli elohim
  • L’Iliade parla delle esigenze anche fisiologiche (le stesse) degli theoi
  • La Bibbia parla di kavod, ruach, keruvvim
  • L’Iliade parla dei carri celesti (che producevano gli stessi effetti di quelli biblici)
  • La Bibbia parla di sacrifici fatti agli elohim
  • L’Iliade parla di sacrifici fatti ai theoi

Ecc ecc…

Mi piacerebbe chiudermi sei mesi “cum clave” con teologi cattolici, protestanti, ortodossi, ebrei… con esoteristi, cosiddetti iniziati… per fare un lavoro. Se avessi tempo, chiuso “cum clave” prenderei i singoli temi e mi farei dare passo per passo da loro (i sapienti) le categorie interpretative di ogni singolo contenuto biblico e lo applicherei pari pari ai contenuti paralleli dell’Iliade.

Da ignorante userei il sistema interpretativo e le categorie esegetiche dei “sapienti” da loro tessi suggerite (allegoria, metafora, esoterismo…) e dopo sei mesi io uscirei dal “cum clave” avendo costruito una religione monoteista esattamente uguale a quella biblica: la chiamerei ILIADESIMO oppure OMERISMO.

Theoi omerici e Elohim biblici: La Bibbia non Parla di Dio

“Le considerazioni che avete appena letto, sono tratte da un articolo di Mauro Biglino, quando i confronti e le analogie tra Theoi omerici e Elohim biblici erano ancora in nuce. Non ci volle molto perché questi temi – e non solo – vennero approfonditi per diventare un saggio originale e sorprendente: La Bibbia non parla di Dio.

La Bibbia non parla di Dio diventa così un libro rigoroso e ricco, spiazzante e clamoroso, che mostra passi sovrapponibili e coincidenze di un’evidenza impressionante tra il testo biblico e i testi omerici (tra Elohim e theoi)”.

di Mauro Biglino, studioso di storia delle religioni, è stato traduttore di ebraico antico per conto delle Edizioni San Paolo. Da circa 30 anni si occupa dei cosiddetti testi sacri nella convinzione che solo la conoscenza e l’analisi diretta di ciò che hanno scritto gli antichi redattori possano aiutare a comprendere veramente il pensiero religioso formulato dall’umanità nella sua storia. Autore di numerosi best seller, tra cui: “La Bibbia non è un Libro Sacro“, “Il Libro che Cambierà per Sempre le Nostre Idee sulla Bibbia“, “Il dio alieno della Bibbia

N.B. Questo articolo è una riproposta dei “più letti” del sito maurobiglino.it

Potrebbe interessarti anche:

Cronache dalla Bibbia: Dio Yahweh, perché non hai salvato il popolo d’Israele?

Autore: Stefania TosiStefania Tosi, laureata in Storia, è docente di materie umanistiche, ricercatrice indipendente, studiosa di storia antica e di mitologia. Da più di dieci anni si occupa di storia dell’Antico Egitto e dei testi sacri egizi a cui ha successivamente affiancato l’analisi dei testi biblici. Vive e lavora a Milano.I libri e gli eventi…

Tosi Stefania

Autore: Stefania Tosi

Stefania Tosi, laureata in Storia, è docente di materie umanistiche, ricercatrice indipendente, studiosa di storia antica e di mitologia. Da più di dieci anni si occupa di storia dell’Antico Egitto e dei testi sacri egizi a cui ha successivamente affiancato l’analisi dei testi biblici. Vive e lavora a Milano.

Mauro Biglino: cosa dice Platone su Atlantidei, proto-ateniesi e Theoi (elohim)

Autore: Mauro BiglinoMauro Biglino, autore best seller, studioso ed esperto di storia delle religioni, è stato traduttore di ebraico antico per conto delle Edizioni San Paolo, collaborazione che si è conclusa una volta iniziata la carriera di scrittore. Da circa 30 anni si occupa dell’analisi dei cosiddetti testi sacri nella convinzione che solo la conoscenza…

Biglino Mauro

Autore: Mauro Biglino

Mauro Biglino, autore best seller, studioso ed esperto di storia delle religioni, è stato traduttore di ebraico antico per conto delle Edizioni San Paolo, collaborazione che si è conclusa una volta iniziata la carriera di scrittore. Da circa 30 anni si occupa dell'analisi dei cosiddetti testi sacri nella convinzione che solo la conoscenza diretta di ciò che hanno scritto gli antichi redattori possa aiutare a comprendere il nostro passato. Mauro Biglino, con il suo metodo "facciamo finta che…", ha portato alla luce sorprendenti scoperte.

Mauro Biglino: Elohim è un termine al plurale. E l’Antico Testamento non parla di un unico Dio, ma di molti…

Autore: Mauro BiglinoMauro Biglino, autore best seller, studioso ed esperto di storia delle religioni, è stato traduttore di ebraico antico per conto delle Edizioni San Paolo, collaborazione che si è conclusa una volta iniziata la carriera di scrittore. Da circa 30 anni si occupa dell’analisi dei cosiddetti testi sacri nella convinzione che solo la conoscenza…

Biglino Mauro

Autore: Mauro Biglino

Mauro Biglino, autore best seller, studioso ed esperto di storia delle religioni, è stato traduttore di ebraico antico per conto delle Edizioni San Paolo, collaborazione che si è conclusa una volta iniziata la carriera di scrittore. Da circa 30 anni si occupa dell'analisi dei cosiddetti testi sacri nella convinzione che solo la conoscenza diretta di ciò che hanno scritto gli antichi redattori possa aiutare a comprendere il nostro passato. Mauro Biglino, con il suo metodo "facciamo finta che…", ha portato alla luce sorprendenti scoperte.

Biglino Mauro

Autore: Mauro Biglino

Mauro Biglino, autore best seller, studioso ed esperto di storia delle religioni, è stato traduttore di ebraico antico per conto delle Edizioni San Paolo, collaborazione che si è conclusa una volta iniziata la carriera di scrittore. Da circa 30 anni si occupa dell'analisi dei cosiddetti testi sacri nella convinzione che solo la conoscenza diretta di ciò che hanno scritto gli antichi redattori possa aiutare a comprendere il nostro passato. Mauro Biglino, con il suo metodo "facciamo finta che…", ha portato alla luce sorprendenti scoperte.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Attenzione: questo contenuto è protetto!!