how-to-build-grit-with-meditation

Meditazione: che cos’è davvero? Quali sono i benefici? Ecco come iniziare

Meditazione: osservare la realtà “oltre i veli”

Quando si parla di meditazione, la prima immagine che si forma nella nostra mente è quella di una persona a gambe incrociate e gli indici giunti, magari in cima a una scogliera o con le spalle al tramonto, che resta in perfetto silenzio e a occhi chiusi per ore. Un’immagine che è rimasta nella memoria collettiva sin da quando la meditazione – eredità dei monaci buddhisti e taoisti – è approdata in occidente come tecnica per fare ordine mentale ed entrare in contatto con il proprio Io interiore. Un’immagine che è dunque in parte memoria, in parte stereotipo.

Esiste, naturalmente, la meditazione tradizionale legata a specifiche dottrine spirituali dell’estremo oriente. Ma al giorno d’oggi la meditazione può essere declinata in mille forme diverse, assumere molteplici aspetti e, spesso, rivelarsi un’esperienza completamente diversa da quanto ci si aspetta.

 

La meditazione oltre i luoghi comuni

È probabile, perciò, che l’idea che abbiamo di “meditazione” sia intrisa di luoghi comuni. Pertanto, è più facile descrivere la meditazione per contrasto: cosa non è la meditazione?

La meditazione non è:

  • Passare ore a pensare. Quello lo facciamo già di nostro, forse anche troppo!
  • Una formula magica per trasformarsi in una persona diversa. La meditazione non cambia chi siamo: quello è un superpotere che dev’essere ancora scoperto.
  • Rendersi impassibili alle emozioni. La vita è fatta di emozioni, a volte intensissime. Meditare non significa imbottigliare i propri sentimenti… troverebbero comunque una via d’uscita.

 

Che cos’è la meditazione?

Adesso che abbiamo sfatato qualche falso mito, passiamo a descrivere che cos’è davvero la meditazione.

La meditazione è:

  • Un allenamento. Ebbene sì: meditare significa allenarsi. Significa allenare la mente a rallentare, a fermarsi abbastanza da poter cogliere tutti quei particolari che, nella frenesia di tutti i giorni, spesso e volentieri ci sfuggono tra le dita. Particolari che possono rivelarsi importantissimi.
  • Un esercizio di prospettiva. La meditazione ci permette di osservare dall’esterno tutto ciò che viviamo, donandoci una possibilità preziosa: quella di prendere atto di tutto ciò che, da troppo vicino, resta invisibile ai nostri occhi. Sperimentare noi stessi dal punto di vista delle persone con cui entriamo in contatto ogni giorno ci offre un’occasione unica per diventare più coscienti di chi siamo.
  • Accettare i propri sentimenti. Spesso le emozioni ci colgono alla sprovvista, soprattutto se non abbiamo mai imparato a gestirle correttamente. Grazie alla meditazione possiamo imparare a incanalare le nostre emozioni (positive o negative) nella direzione che vogliamo, a metabolizzarle in maniera sana e senza scoppi improvvisi che potrebbero causarci problemi.

 

I benefici della meditazione

L’apporto positivo della meditazione non è solo  per le persone interessate ad un percorso spirituale. Certamente, la meditazione ti mette in contatto con il Divino; ti permette di canalizzare gli aiuti e i messaggi che ti servono per l’esperienza nella materia; ti fa osservare i problemi dall’esterno;

Ma anche per le persone meno spirituali e più concrete, la meditazione risulta essere un apporto fondamentale. È stato dimostrato scientificamente che meditare:

• diminuisce lo stress,
• rende più lucida la mente,
• aumenta il quoziente d’intelligenza,
• mantiene alte le difese immunitarie
• e contribuisce in modo sensibile al buonumore.

Coltivala…e diventerai il Guru della tua vita.

Come praticare la meditazione: la meditazione guidata

La meditazione è un esercizio continuo.

Si migliora con il tempo ed è un percorso che, se fatto correttamente, non ha mai fine.

Esatto. Non c’è un traguardo da raggiungere: il traguardo è l’esperienza quotidiana, i piccoli passi che riusciamo a muovere nella direzione che abbiamo scelto di percorrere.

Per iniziare a meditare può essere utile affidarsi alla voce guida di un maestro, che possa accompagnarci in uno stato di rilassamento e guidarci con la voce alla ricerca di noi stessi.

Vuoi ascoltare le meditazioni guidate?

Qui trovi le meditazioni gratuite guidate di Alfonso Crosetto, Joe Vitale e Barbara Goia!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    error: Attenzione: questo contenuto è protetto!!