Colorful International Children's Book Day Event Facebook Event Cover (2)

Parola all’editore: perché Uno Editori pubblica libri oltre l’ordinario?

L’uomo risvegliato oltre l’oscurantismo

Stiamo vivendo un’epoca straordinaria, millenni di oscurantismo si stanno sgretolando, per la prima volta nella storia dell’umanità qualcosa sta avvenendo nel profondo della coscienza dell’uomo.
L’oppressione delle vecchie religioni si sta allentando, i sistemi economici e politici stanno crollando, il vecchio mondo ha fallito, la sua fine è stata decretata dalla sua stessa superbia, dai dogmi, dalla fede cieca, dall’illusione dell’uomo di voler essere onnisciente, figlio di un dio padre immaginario e onnisciente assurto a mito utopico da raggiungere.
L’uomo risvegliato o prossimo al risveglio, non ha più nessun interesse per il pattume culturale del pensiero dominante, la “peste psichica” secondo Wilhelm Reich.
L’uomo nuovo non è più dipendente dall’ego alterato del passato, ed è certo che nel tempo, il suo modo di essere, donerà nuovi strumenti di pensiero e di azione all’umanità.

Il grande inganno

Gran parte di quello che sappiamo e che ci è stato tramandato, o è falso o è viziato da visioni di vita repressive, ordinarie, meccanicistiche, ed è determinato dalla specifica cultura di ogni razza, religione o Stato, gabbie per le menti delle masse che non chiedono altro di essere manipolate e dominate, in un gioco/giogo che crea una continua dissonanza cognitiva nella psicologia sociale.
Orwell nella sua grande opera 1984 sostiene che «Chi controlla il passato controlla il futuro: chi controlla il presente controlla il passato».
Chi ha scritto quindi la storia?
Chi determina ciò che deve essere raccontato attraverso i libri del passato e divulgato dai media di oggi?

Dietro le quinte del sistema

Esiste una regia mondiale, un “Ministero della Verità”, non visibile ma attivo e dedicato a falsificare tutti gli scritti, le narrazioni, i fatti di cronaca, per favorire i pochi “eletti” che manovrano da dietro le quinte gli eventi e perpetrano la perversione delle nostre società nei secoli, da secoli.
Così sono state inventate le religioni, travisati i fatti storici e le oggettive irresponsabilità criminali della politica, camuffate a volte come salvezza, altre come speranza, altre ancora come leggi da seguire senza pensiero critico.
I mass media, le università, i governi, sono controllati da potenti corporazioni, che alterano le informazioni per influenzare le opinioni delle masse e creano il pensiero unico egemonico atto a deformare la realtà.
Questo è ciò che accade e questo è ciò che denunciamo nei nostri libri, attraverso la voce dei nostri autori e il grande supporto dei nostri lettori.

La via del libero pensatore

Thoreau sosteneva che
«la maggioranza dell’umanità vive un’esistenza di tranquilla disperazione»
e ancora
«Un uomo saggio non lascia il giusto alla mercé del caso né desidera che esso si affermi attraverso il potere della maggioranza».
Ogni libero pensatore spinge e incoraggia ogni uomo a vivere esprimendo il proprio potenziale senza farsi condizionare dalla società e da modelli di vita conformisti, diretti ad annientare il pensiero creativo, l’energia vitale, la spinta evolutiva della coscienza.

Se vivessimo in un’era illuminata non avremmo più bisogno di una religione, così come non avremmo bisogno di guide politiche, non ci sarebbe neanche più distinzione tra scienza e religione ma, come suggeriva Osho, esisterebbero «solo due scienze: la scienza oggettiva e quella soggettiva. La scienza oggettiva ha a che fare con le cose, quella soggettiva con gli esseri».
La trasformazione della coscienza dell’uomo passa attraverso la fortificazione del pensiero critico; l’osservazione, il discernimento, la multidimensionalità.
La ricerca dell’evidenza, dell’oggettività, sono funzioni della mente represse dai condizionamenti culturali che nel tempo hanno creato egregore, forme pensiero distorte della realtà.
Il valore intrinseco di un libero pensatore è la pura eresia, la sua stessa presenza al mondo è il preludio per la trasformazione reale dell’uomo, l’esempio di come si possa vivere rispettandosi nel valore dell’incontro e non nella violenza della separazione.
Questi sono i motivi per cui pubblichiamo libri oltre l’ordinario!

Libri oltre l’ordinario!

In ogni nostra ricerca e azione affiniamo i migliori strumenti per creare un mondo armonico e prospero, un’umanità libera nel corpo e nella mente, il nostro sogno coincide con una visione antiassolutistica della vita, inconciliabile con quei sistemi che tutto ritengono di sapere e tutto immaginano di poter spiegare.
La finalità del nostro lavoro e della nostra visione, animano l’idea di una vita vissuta attraverso la fiducia e l’aiuto reciproco tra semplici esseri umani in visita temporanea su questo pianeta.

Mauro Biglino incontra i teologi

Questo piccolo libro, trascrizione della conferenza cercata, voluta e organizzata nel 2016, ne è un esempio.
L’onestà intellettuale, la grande sagacia e l’assoluta preparazione culturale libera da preconcetti di Mauro Biglino, e il rispetto assoluto dimostrato dal pubblico durante l’incontro, si sono incontrate per la prima volta con gli esponenti delle tre confessioni principali della religione cristiana e un capo rabbino della religione ebraica.
Il risultato?
… Beh, credo non abbia bisogno di ulteriori commenti, gli atti del convegno sono qui riportati fedelmente e con grande soddisfazione li lasciamo ai commenti dei posteri, certi di aver reso un servizio all’umanità nel tentativo di “arrivare là dove nessuno uomo è mai giunto prima” con la consapevolezza che nessuno è mai tornato a mani vuote da una ricerca autentica. (Mia introduzione al libro “Mauro Biglino incontra i teologi – Cosa dice davvero la Bibbia?”)

Un grazie sincero a…

Un grazie sincero a:
Dario Gallinaro per essersi inventato la trascrizione della storica conferenza del 2016!
Mauro Biglino per la tenacia indistruttibile con cui persegue i suoi obiettivi!
Massimiliano Caranzano per la passione e la professionalità che porta in ogni sua azione, il suo “Prima di noi” uscito da qualche mese si sta avvicinando velocemente allo status di Bestseller!
Antonio De’Flumeri, Gianluca Montuschi e Andrea Tavecchia per aver creato il testo che tanti aspettavano, dopo anni di ricerca!  Un libro che considero basilare per demolire i dogmi accademici eretti a difesa dell’indifendibile.
“Finalmente un testo scientifico, rigoroso, che mette al muro l’egittologia tradizionale. Un libro che merita grande diffusione”. (Mauro Biglino)
Lunga vita e prosperità ⭐️🖖⭐️
Prabhat Eusebio
Avatar

Autore: Uno Editori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Attenzione: questo contenuto è protetto!!