19 OTT – 8° Meeting Internazionale “Figli delle Stelle”: La Storia (IM)POSSIBILE

8° Meeting Internazionale: La Storia (IM)POSSIBILE – Figli delle Stelle.

Con Mauro BiglinoMassimo BarbettaMichael TellingerSyusy Blady, Sam Osmanagich, Alberto Negri, Filippo Sarpa e Giovanni Delle Monache.
Modera Sabrina Pieragostini.

30.00

Disponibile



8° Meeting Internazionale “Figli delle Stelle”: La Storia (IM)POSSIBILE

Anche quest’anno non poteva mancare l’appuntamento con il Meeting Internazionale “Figli delle Stelle”, dedicato a scoprire i segreti che si celano nel passato dell’umanità. Saranno presenti relatori di fama mondiale, liberi pensatori alla ricerca della verità che non è stata riportata sui libri di storia, ma che risulta evidente ai nostri occhi.

Ospiti illustri del calibro di Mauro BiglinoMassimo BarbettaSam Osmanagich, Giovanni Delle MonacheFilippo SarpaAlberto NegriSyusy Blady e Michael Tellinger riporteranno dal vivo le loro ultime scoperte nel campo della ricerca del vero, in una giornata all’insegna del libero pensiero e della curiosità scientifica.

Per poter intuire la direzione del nostro futuro, bisogna prima conoscere a fondo il nostro passato

Chi siamo?

Da dove veniamo?

E cosa ci riserva il futuro?

Programma

Ecco la scaletta dell’evento “Figli delle Stelle”:

9.30 – Registrazione
10.00 – Giovanni Delle Monache (1 ora)
11.00 – Massimo Barbetta (30 min)
11.30 – Coffee Break
11.45 – Filippo Sarpa (30 min)
12.15 –  Alberto Negri (30 min)
12.45 – Pausa pranzo
14 –  Sam Osmanagich (1 ora e 30 min)
15.30 – Syusy Blady (30 min)
16.00 – Michael Tellinger (1 ora e 30 min)
17.30 – Pausa
17.45 – Mauro Biglino (1 ora e 45 min)
19.30 – Conclusione

Modera: Sabrina Pieragostini

Dove & Quando

Sabato 19 Ottobre 2019, dalle ore 9:30 alle 19:30 (Full Time)

L’8° Meeting Internazionale “Figli delle Stelle” si terrà al seguente indirizzo:

NH MILANO2
Via Fratelli Cervi
20090 Segrate (MI)

Costo: 30€

Per info: n° 011 19824856 • info@unoeditori.com

Per partecipare a “Figli delle Stelle” acquista il biglietto cliccando su “Aggiungi al carrello”.
NON verranno spediti biglietti fisici o telematici. Sarà sufficiente la fattura di acquisto, scaricabile una volta effettuato l’ordine.

Relatori

Massimo Barbetta

Massimo Barbetta (1961), medico oculista, è appassionato degli studi classici e delle lingue antiche: latino e greco, e, in forma amatoriale, di ebraico e geroglifico. Da oltre 15 anni è cultore della storia medievale, della cultura e delle leggende dei sumeri, dei babilonesi, degli ebrei, dei greci e dei romani. Collaboratore delle riviste “Mystero”, “Archeo-Misteri” ed “UFO-Notiziario”, è membro del “C.I.R.P.E.T.” (Comitato Interdisciplinare per le Ricerche Proto-storiche e Tradizionali) e partecipa da anni, con personali relazioni, a congressi e conferenze su questi temi. Da più di 12 anni si occupa attivamente di ricerche e approfondimenti sulla cultura dell’Antico Egitto e sull’Archeo-Astronomia, avendo pubblicato le sue ricerche in oltre 40 articoli, in questi e altri campi di indagine, sulla rivista “Archeo-Misteri”. Autore di “Stargate – Il Cielo degli Egizi” e “La Porta degli Dei“.

Mauro Biglino

Mauro Biglino, studioso di storia delle religioni, è stato traduttore di ebraico antico per conto delle Edizioni San Paolo. Mauro Biglino è curatore di prodotti multimediali di carattere storico, culturale e didattico per importanti case editrici italiane, collaboratore di riviste, studioso di storia delle religioni, traduttore di ebraico antico per conto delle Edizioni San Paolo. Da circa 30 anni si occupa dei cosiddetti testi sacri nella convinzione che solo la conoscenza e l’analisi diretta di ciò che hanno scritto gli antichi redattori possano aiutare a comprendere veramente il pensiero religioso formulato dall’umanità nella sua storia.

Syusy Blady

Syusy Blady (alias di Maurizia Giusti) è un’eclettica autrice, conduttrice e regista. Ha conquistato grande popolarità grazie alla trasmissione televisiva “Turisti per caso”, in cui – in coppia con l’allora marito Patrizio Roversi – forniva ai telespettatori gustosissimi reportage dai più disparati angoli del pianeta. Appassionata di cinema ha fra l’altro debuttato nella regia con il cortometraggio “Ciccio Colonna”, presentato al Genova Film Festival. Tra le sue pubblicazioni editoriali ricordiamo “Il manuale della Tap Model” (1990, Longanesi) e il “Vocabolario Sessuato” (1993, Feltrinelli).

Giovanni Delle Monache

Giovanni Delle Monache (1966) è un ingegnere sistemista, gestore della nuova configurazione del progetto Moonlight (premio Lunar Google-X). Ha lavorato con NASA, CERN e DAFN come direttore di test meccanici/termali per la missione Exomars, project manager dei test termo-ottici per il progetto Galileo IOV, ingegnere sistemista per la SCF e molto altro ancora. Un brillante uomo di scienza, dal 1998 è a capo dell’INFN LNF.

Alberto Negri

Alberto Negri è da sempre appassionato e studioso dei fenomeni che apparentemente si manifestano inspiegabili, e nel 2012, con un gruppo di amici con la stessa “mission” decide di fondare l’Associazione di ricerca e promozione sociale Spazio Tesla, dedicata ed ispirata allo scomparso scienziato Nikola Tesla.

Michael Tellinger

Michael Tellinger è uno scienziato, esploratore e autore sudafricano. La sua ricerca si estende su una vasta gamma di argomenti come l’archeologia, la mitologia, la scienza di frontiera, la fisica quantistica, la natura della realtà, le origini umane, la religione, le origini del denaro, la spiritualità e la consapevolezza. Il suo approccio analitico e scientifico ha prodotto risultati che costringono a ripensare alle nostre origini e alla storia come ci è stata raccontata. Tellinger ha scoperto i resti di antichissime civiltà scomparse nell’Africa del Sud: milioni di strutture circolari in pietra che risalgono a oltre 300.000 anni fa. Attualmente queste sono riconosciute come la più vasta concentrazione di rovine in pietra sulla Terra. Il Calendario di Adamo fa parte di questa scoperta ed è il più antico calendario solare megalitico al mondo. La conoscenza del suono, della risonanza e dei campi toroidali, ha permesso a Tellinger di riconoscere gli antichi strumenti e la tecnologia avanzata utilizzata da queste antiche civiltà. La sua ricerca collega gli Anunnaki delle tavolette sumere all’attività estrattiva dell’oro in Sudafrica condotta in migliaia di antiche miniere. Nel 2018 ha scoperto un gran numero di fossili di umanoidi, rettili, giganti e forse Anunnaki, che coprono intere montagne del Sudafrica. È autore di quattro libri di fama internazionale: Slave Species Of The Gods; Adam’s Calendar; Temples of the African Gods; UBUNTU Contributionism – A blueprint for Human Prosperity. È il fondatore dell’UBUNTU Liberation Movement of Unity & Higher Consciousness, la cui filosofia promuove a livello mondiale la creazione di una nuova struttura sociale per liberare l’umanità dalla schiavitù del denaro e del capitalismo. Michael Tellinger è un oratore in grado di collegare i punti apparentemente separati di una vasta gamma di argomenti in una rete logica che consente di ricostruire il percorso dell’umanità. È capace di motivare, ispirare e di proporre soluzioni intelligenti per il mondo folle in cui viviamo. Nelle sue numerose conferenze in tutto il mondo, Tellinger ha condiviso il palco con altri ricercatori di fama internazionale come Graham Hancock, Erich von Däniken, Jim Marrs, Robert Temple, David Wilcock, Bob Dean, Kerry Cassidy, Steven Greer, Stanton Friedman, Andrew Collins, Klaus Dona, Valery Uvarov, Sam Osmanagich e molti altri.

Filippo Sarpa

Filippo Sarpa è nato a Belvedere Marittimo (CS) e residente a Torino. Ha conseguito in un primo momento il titolo triennale con lode in Scienze della Mediazione Linguistica e in seguito il titolo magistrale in Traduzione (sempre con lode) presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne dell’Università degli Studi di Torino. Ha maturato interesse per l’Antropologia applicata agli studi di frontiera e specialmente alla possibilità del contatto nel passato definito “Teoria degli Antichi Astronauti”. Nel novembre 2016, insieme a Sara Rolando, ha vinto una borsa di studio diretta ai giovani ufologi, indetta dalla radio canadese Conscious Evolution Rodio e la partecipazione in qualità di relatori alla conferenza internazionale prodotta da SlorworksUSA, TUFO Symposium di Laughlin, nello Stato del Nevada.

Biglino Mauro

Autore: Mauro Biglino

Mauro Biglino, studioso di storia delle religioni, è stato traduttore di ebraico antico per conto delle Edizioni San Paolo. Mauro Biglino è curatore di prodotti multimediali di carattere storico, culturale e didattico per importanti case editrici italiane, collaboratore di riviste, studioso di storia delle religioni, traduttore di ebraico antico per conto delle Edizioni San Paolo. Da circa 30 anni si occupa dei cosiddetti testi sacri nella convinzione che solo la conoscenza e l'analisi diretta di ciò che hanno scritto gli antichi redattori possano aiutare a comprendere veramente il pensiero religioso formulato dall'umanità nella sua storia.

Barbetta Massimo

Autore: Massimo Barbetta

Massimo Barbetta (1961) Medico oculista, è appassionato degli studi classici e delle lingue antiche: latino e greco, e, in forma amatoriale, di ebraico e geroglifico. Da oltre 15 anni è cultore della storia medievale, della cultura e delle leggende dei sumeri, dei babilonesi, degli ebrei, dei greci e dei romani. Collaboratore delle riviste “Mystero”, “Archeo-Misteri” ed “UFO-Notiziario”, è membro del “C.I.R.P.E.T.” (Comitato Interdisciplinare per le Ricerche Proto-storiche e Tradizionali) e partecipa da anni, con personali relazioni, a congressi e conferenze su questi temi. Da più di 12 anni si occupa attivamente di ricerche e approfondimenti sulla cultura dell’Antico Egitto e sull’Archeo-Astronomia, avendo pubblicato le sue ricerche in oltre 40 articoli, in questi e altri campi di indagine, sulla rivista “Archeo-Misteri”. Autore di "Stargate - Il Cielo degli Egizi" e "La Porta degli Dei".

Blady Syusy

Autore: Syusy Blady

Syusy Blady (alias di Maurizia Giusti) è un'eclettica autrice, conduttrice e regista. Ha conquistato grande popolarità grazie alla trasmissione televisiva "Turisti per caso", in cui – in coppia con l'allora marito Patrizio Roversi – forniva ai telespettatori gustosissimi reportage dai più disparati angoli del pianeta. Appassionata di cinema ha fra l'altro debuttato nella regia con il cortometraggio "Ciccio Colonna", presentato al Genova Film Festival. Tra le sue pubblicazioni editoriali ricordiamo "Il manuale della Tap Model" (1990, Longanesi) e il "Vocabolario Sessuato" (1993, Feltrinelli).

Tellinger Michael

Autore: Michael Tellinger

Michael Tellinger è uno scienziato, esploratore e autore sudafricano. La sua ricerca si estende su una vasta gamma di argomenti come l’archeologia, la mitologia, la scienza di frontiera, la fisica quantistica, la natura della realtà, le origini umane, la religione, le origini del denaro, la spiritualità e la consapevolezza. Il suo approccio analitico e scientifico ha prodotto risultati che costringono a ripensare alle nostre origini e alla storia come ci è stata raccontata. Tellinger ha scoperto i resti di antichissime civiltà scomparse nell’Africa del Sud: milioni di strutture circolari in pietra che risalgono a oltre 300.000 anni fa. Attualmente queste sono riconosciute come la più vasta concentrazione di rovine in pietra sulla Terra. Il Calendario di Adamo fa parte di questa scoperta ed è il più antico calendario solare megalitico al mondo. La conoscenza del suono, della risonanza e dei campi toroidali, ha permesso a Tellinger di riconoscere gli antichi strumenti e la tecnologia avanzata utilizzata da queste antiche civiltà. La sua ricerca collega gli Anunnaki delle tavolette sumere all’attività estrattiva dell’oro in Sudafrica condotta in migliaia di antiche miniere. Nel 2018 ha scoperto un gran numero di fossili di umanoidi, rettili, giganti e forse Anunnaki, che coprono intere montagne del Sudafrica. È autore di quattro libri di fama internazionale: Slave Species Of The Gods; Adam’s Calendar; Temples of the African Gods; UBUNTU Contributionism - A blueprint for Human Prosperity. È il fondatore dell’UBUNTU Liberation Movement of Unity & Higher Consciousness, la cui filosofia promuove a livello mondiale la creazione di una nuova struttura sociale per liberare l’umanità dalla schiavitù del denaro e del capitalismo. Michael Tellinger è un oratore in grado di collegare i punti apparentemente separati di una vasta gamma di argomenti in una rete logica che consente di ricostruire il percorso dell’umanità. È capace di motivare, ispirare e di proporre soluzioni intelligenti per il mondo folle in cui viviamo. Nelle sue numerose conferenze in tutto il mondo, Tellinger ha condiviso il palco con altri ricercatori di fama internazionale come Graham Hancock, Erich von Däniken, Jim Marrs, Robert Temple, David Wilcock, Bob Dean, Kerry Cassidy, Steven Greer, Stanton Friedman, Andrew Collins, Klaus Dona, Valery Uvarov, Sam Osmanagic e molti altri.

Osmanagich Sam

Autore: Sam Osmanagich

Sam Osmanagich, nato a Zenica (Bosnia-Erzegovina) il 1° giugno 1960, ha conseguito presso l'Università di Sarajevo la laurea in Scienze Politiche, in Economia, il master in Scienze Economiche Internazionali e il dottorato di ricerca in studi Maya. Ha lasciato la Bosnia nel 1993 per trasferirsi negli Stati Uniti dove, oltre ad avviare una fiorente attività nel settore metallurgico, ha iniziato a interessarsi delle antiche civiltà del Centro e Sud America. Scopritore delle piramidi bosniache e principale ricercatore del relativo progetto, nel 2005 ha istituito la Fondazione Archaeoogical Park Bosnian Pyramid of the Sun, che tuttora dirige. Foreign member della Russian Academy of Natural Sciences di Mosca dal 2007 e della Croatian Academy of Science and Art in Diaspora con sede a Basilea dal 2015, è autore di sedici libri sulle piramidi nel mondo e sulle antiche civiltà tradotti in diciassette lingue. Dal 2006 è cittadino onorario della città di Visoko e nel 2007 è stato nominato "Man of the Year" in Bosnia Erzegovina. Ha ricevuto nel 2013 il United States Congressional Certificate of Recognition per "il continuo impegno nel promuovere indipendenza culturale ed economica per gli immigrati negli USA". Vincitore nel 2016 dell'Amelia B. Edwards Award per "l'eccezionale lavoro di ricerca e per il progresso della conoscenza sulle piramidi in tutto il mondo". Nello stesso anno , a Bangalore, India, ha ricevuto il premio Diamond in Pyramid Science per "aver svolto un lavoro eccezionale e fondamentale per creare una basilare consapevolezza del potere energetico delle piramidi".

Invia la tua recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni

19 OTT – 8° Meeting Internazionale “Figli delle Stelle”: La Storia (IM)POSSIBILE