Alimentare le emozioni

Tutto è nutrimento, ogni persona è ciò che mangia, pensa, crede.

Un libro di Barbara Giorgis

14.90

In arrivo

ISBN: 9788833800530 Categoria: Autore: Numero pagine: 220


Alimentare le emozioni è un libro che desidera unire mondi di antiche discipline, portati in disagi nuovi di questa società in forte esteriorizzazione, dove non c’è più tempo per il silenzio costruttivo poiché, se non sei in vetta al “successo”, allora non sei nulla, semplicemente non sei.

Partendo dal concetto che tutto è nutrimento, ogni persona è ciò che mangia, pensa, crede e da queste azioni dipende la salute e la vitalità che il corpo ha oggi e avrà in futuro e, in definitiva, la felicità che si può regalare a noi stessi e agli altri. Riscoprendo come un segnale del corpo abbia, in realtà, una origine emozionale e come, in modo autonomo, si possa chiedere ausilio a ricette che hanno fatto la storia della cura alternativa al farmaco.

Questo porterà a riscoprire la vera natura di noi stessi e potremo avere una visione diversa anche dall’esterno.

Ci si porterà ad un rispetto così profondo di se stessi per il proprio corpo, per ottenere un decisivo miglioramento della condizione emotiva dell’energia vitale che nessuno potrà più togliere.

Un libro di Barbara Giorgis.

Giorgis Barbara

Autore: Barbara Giorgis

Barbara Giorgis nasce a Torino. Tra erbe, spezie e astri, apre la sua curiosità alle virtù terapeutiche delle piante e dei fiori. Più tardi si dedicherà allo studio della tecnologia laboratoriale clinica ad indirizzo biologico e chimico e continuerà la sua curiosità per la biologia cellulare, approfondendo la componente nutritiva. L’ingresso nella scuola di naturopatia con il dott. Rudy Lanza a Luserna San Giovanni la vedrà prima come allieva e subito dopo come docente nello stesso istituto. Laugher Teacher della risata (Metodo Richard Romagnoli). Questo percorso darà a Barbara la possibilità di unire in un’alchimia armonica il mondo biologico con il mondo olistico, per creare l’iniziazione dei suoi approfondimenti e della sua figura, che prenderà una forma da quel momento in poi. Si occupa di nutrizione nutraceutica e floriteatroterapia, per consentire lo sblocco di emozioni profonde e vivere il proprio respiro come si desidera fare in questa vita e in poco tempo inizia a prestare la sua competenza come docente di diversi istituti e diventa una stimata relatrice presso scuole di formazione per operatori olistici e scuole di fitoterapia e floriterapia. Crea per la prima volta il Laboratorio di Talenti, workshop che serve ad andare a stimolare le persone con disagi e introiezione di cibo oltre al normale, ad evidenziare e far emergere quelle capacità insite in tutti noi, per rafforzare davvero quello di cui noi siamo autorevoli e per cui proviamo stima di noi stessi.

Informazioni aggiuntive

Pagine

220

Invia la tua recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni

Alimentare le emozioni