Donne sottomesse e peccatrici

13.2013.90 (-5%)

Disponibile

La mancata emancipazione femminile nel cristianesimo antico.

Un libro di Francesco Esposito 

Il ruolo della donna all’interno della società civile è un tema tanto moderno quanto antico.

Ancora oggi esistono delle criticità che sembrano riflettere quelle dell’antica società romana in cui si stava sviluppando il Cristianesimo ortodosso.

Se nella società greco-romana le donne colte erano sì tollerate ma giudicate con occhio critico, con l’avvento del cristianesimo e della letteratura apologetica il ruolo della donna si allontanò sempre di più dall’aspirazione di ruoli apicali, potendo ambire a una sola vita di privazioni, servizio e martirio.

Negli scritti dei Padri della Chiesa risulta estranea ogni pretesa di emancipazione femminile: le donne verranno sempre di più relegate in ruoli marginali.

Soprattutto con gli scritti di un autore come Tertulliano, la donna si troverà costretta a porre costantemente rimedio al suo status di eterna accusata in quanto concausa dei mali del mondo.

Con questo libro scoprirai:

• La concezione della donna nell’antichità: fra cultura ebraica, società romana e cristiana;

• Il profetismo femminile eterodosso;

• Il matrimonio: fra diritto romano ed esigenze cristiane;

… e molto altro ancora.

Un libro di Francesco Esposito.

Autore: Francesco Esposito

Esposito Francesco, Lamezia Terme (cz) classe 1986, si laurea in Scienze Filosofiche con una tesi magistrale sul De Cultu Feminarum di Tertulliano e la figura femminile nel cristianesimo patristico e nella società romana. Studioso di cristianesimo primitivo e pre-conciliare, dal 2013 cura una rubrica di approfondimento sui testi biblici assieme all’autore Mauro Biglino intitolata “Racconti dall’Antico Testamento”.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni

14 x 20

Pubblicazione

2022

Pagine

170

Voto medio

5.00

03
( 3 Recensioni )
5 Stelle
100%
4 Stelle
0%
3 Stelle
0%
2 Stelle
0%
1 Stelle
0%
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. 03

    di Beatrice C.

    Da questa lettura si capisce quanto l’emancipazione e il ruolo della donna siano un tema tanto moderno quanto antico

  2. 03

    di Emma B.

    Comportamenti di mille anni fa che si ritrovano nella società odierna. Questo è uno di quei libri che dovrebbe essere letto a scuola

  3. 03

    di Lorenzo R.

    Ottima lettura. Passi avanti ne abbiamo fatti, ma sicuramente la strada è ancora lunga

Main Menu

Donne sottomesse e peccatrici

Donne sottomesse e peccatrici

13.2013.90 (-5%)

Aggiungi al carrello