Mindfucking

9.9914.16 (-5%)

Disponibile

Dai manuali segreti della CIA al marketing, le tecniche di condizionamento mentale. Edizioni aggiornata e ampliata

Un libro di Stefano Re

Vuoi leggere l'anteprima?

Acconsenti a ricevere in email l'omaggio e la newsletter di unoeditori.com come indicato nell'informativa sulla privacy.
Annulla
ISBN: 9788833800745 Categoria: , , Tag:

Mindfucking

 Dai manuali segreti della CIA al marketing, le tecniche di condizionamento mentale. edizione aggiornata e ampliata

 

“Mindfucking è il miglior libro sul controllo mentale pubblicato in Italia. L’autore fornisce, in modo chiaro, rigoroso ed esaustivo, le chiavi per approfondire le tecniche e le dinamiche dei condizionamenti cui la mente umana può essere sottoposta e le strategie per contrastarli. Da leggere, studiare e meditare”. Enrica Perucchietti

Dovunque ci troviamo, c’è sempre qualcuno che sta tentando di manipolare la nostra mente.

 

Mindfucking: dalla CIA al KGB

Quando la volontà cede e le difese crollano, quando (con le buone o con le cattive) si ottiene da noi quello che non volevamo fare o dire, allora la mente è ‘fottuta’: “Mindfucking” è, per l’appunto, il termine che nel gergo degli ‘addetti ai lavori sporchi’ indica questa consegna incondizionata del cervello nelle mani del nostro interlocutore.

Esistono da sempre delle vere e proprie strategie per ottenere questi risultati, da quelle che subiamo (e applichiamo) istintivamente a quelle più raffinate e scientificamente organizzate. Si tratta di metodi messi a punto in secoli di sperimentazione sul campo: dall’inquisizione agli interrogatori della CIA e del KGB, dagli imbonitori televisivi ai guru della New Age, dagli addestramenti militari all’influenza della pubblicità e dei media.

 

Sperimentazioni, sopravvissuti e manipolazioni mentali 

Questo libro è uno studio inquietante e rigoroso su tutto ciò che non avreste dovuto sapere sulla parte oscura e cinica della società e del potere: tutti i modi in cui è possibile modificare la percezione della realtà, disciplinare socialmente o politicamente gli individui, ottenere un asservimento mentale, spirituale, economico, politico o sessuale. Il lavoro è supportato dalla documentazione degli studi e delle sperimentazioni, come anche dai diari dei sopravvissuti a esperienze estreme quali i lager, i gulag e i campi di prigionia di mezzo mondo.

Facilmente accessibile anche ai profani di psicologia e sociologia, “Mindfucking” non si limita a darvi la mappa dei condizionamenti cui la mente umana può venire sottoposta, ma vi insegna anche le più efficaci strategie per contrastarli.

“Tre motivi per leggere Mindfucking:

“Tre motivi per leggere Mindfucking:

1. Perché è la mente che decide che cosa sia reale e che cosa non lo sia.

2. Perché esistono regole precise cui ogni mente ubbidisce nel farlo.

3. Perché chi non conosce queste regole, non vive la sua vita: la subisce.

Un libro di Stefano Re

Autore: Stefano Re

Classe 1970, laureato in Scienze Politiche, acquisisce una professionalità in Criminologia Applicata in anni di studio e lavoro sul campo, occupandosi di omicidi sessuali e seriali, analisi della scena del crimine, previsione del comportamento, criminogenesi, analisi criminologica dinamica dei centri urbani, gestione della crisi e modalità di intervento preventive e repressive. Autore di saggi sulla metacomunicazione, esperto di linguaggio simbolico ed esecutivo, scrive e insegna tutto ciò che c’è da sapere sul Mindfucking, anche perché, vi piaccia o meno, lo ha inventato lui.

Informazioni aggiuntive

Peso 100 kg
Pubblicazione

2020

Dimensioni

14 x 20 cm

Scegli il tuo formato

Cartaceo, Ebook

Voto medio

4.71

07
( 7 Recensioni )
5 Stelle
71.43%
4 Stelle
28.57%
3 Stelle
0%
2 Stelle
0%
1 Stelle
0%
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. 07

    di Ginevra

    Dopo la prima pagina non sono più riuscita a staccare gli occhi dal libro. Illuminante a dir poco.

  2. 07

    di Mauro

    Un regalo perfetto per gli appassionati di psicologia, criminologia, storia e cronaca nera. Non avevo mai sentito parlare di Mindfucking e mi ha subito incuriosito e devo ammettere che mi ha davvero aperto gli occhi su tutte le tecniche di manipolazione delle menti di cui non ci accorgiamo di essere vittime.

  3. 07

    di Anna Maria

    Ristampa pazzesca! Grazie Uno Editori, non deludete mai!

  4. 07

    di Oscar

    M’intendo poco di psicologia ma non ho fatto fatica a capire il senso del discorso. Stefano Re è un maestro nel trascinare il lettore dentro al discorso e a districare le fila delle macchinazioni più sottili per renderle visibili anche al più cieco degli osservatori. Un viaggio complesso ma assolutamente comprensibile attraverso la storia per capire oggi come difendersi dai manipolatori di domani.
    Forse un po’ troppo lungo e ridondante, ma una lettura piacevole.

  5. 07

    di Paolo

    Chiaro e coinciso. Cinque stelle se le merita tutte.

  6. 07

    di Luisa

    Il libro perfetto per chi come me è appassionato di serie crime e spy stories. Prima di leggerlo non ho mai davvero dato peso a quanto potere possano esercitare alcune persone usando semplicemente le parole, ma ora non mi “fotte“ più nessuno.

  7. 07

    di Roberta

    Potrebbe essere più approfondito in modo da capire più nel dettaglio come opporsi alle forme di controllo esercitate dall’esterno, ma nel complesso una lettura interessante.

Main Menu

9.9914.16 (-5%)

Aggiungi al carrello