Thumb

Quando soffriamo per amore… Possiamo cambiare l’altra persona? È giusto farlo?

Possiamo cambiare l’altra persona… per amore?

“Possiamo cambiare la persona che amiamo?”… Quante volte hai ascoltato questa frase e quante volte hai constatato sulla tua pelle che non è così?

Troppe volte in una relazione ci sforziamo di cambiare l’altro oppure pretendiamo che modifichi e trasformi i comportamenti che non ci piacciono.

Eppure nessuno può cambiare nessuno e nemmeno l’amore può riuscire a cambiare chi non vuole farlo.

Ripeto spesso questa frase quando mi chiedono se è possibile cambiare in amore o in una relazione.

Però possiamo dire una cosa: l’unica persona che puoi davvero cambiare sei solo tu stesso: puoi cambiare quello che pensi e cambiando i tuoi pensieri e il tuo modo di percepire gli eventi puoi cambiare la tua vita, la tua relazione e il tuo modo di vivere l’amore.

“Io sono fatto così!”

Eppure ogni giorno ascolto persone che dicono con una convinzione assoluta “Io sono fatto così” … E poi queste stesse persone non accettano come sono fatti gli altri e vogliono cambiarli.

Quando ascolto queste parole mi viene da chiedere: ma se tu sei fatto così e non vuoi cambiare, perché poi non accetti il modo in cui sono “fatti” gli altri e pretendi di cambiarli o che cambino seguendo i tuoi voleri e i tuoi desideri amorosi?

“Io sono fatto così” è una delle frasi peggiori che si possano dire in una relazione, perché:

  • non lascia spazio al dialogo
  • non lascia nessuna possibilità di capirsi
  • non permette alla coppia di crescere
  • crea infelicità in uno dei partner
  • preclude ogni possibilità di cambiare le cose

Chi in una relazione afferma “io sono fatto così” dice all’altro che non gli importa nulla di lui, non gli interessa quello che pensa e non ha nemmeno voglia di ascoltare le sue ragioni.

“Non mi interessa niente del tuo punto di vista, non ho voglia di conoscere e condividere le tue esperienze o i tuoi punti di vista. Non ho voglia di capirti e comprendere i tuoi bisogni, i tuoi desideri e le tue speranze. Esisto io e tu non conti niente, perché io sono fatto così”

Ecco cosa significa veramente questa frase.

Chi pronuncia queste quattro parole, “io sono fatto così”, non ha nessuna intenzione di cambiare. Vive il rapporto in maniera rigida e inflessibile e non vuole assumersi nessuna responsabilità all’interno della coppia.

Questo atteggiamento, però, non è altrettanto rispettoso verso il modo di essere del partner.

Però chi dice “sono fatto così” spesso poi pretende che l’altro cambi

Spesso coloro che dicono “sono fatto così” pretendono che l’altro comprenda il loro modo di essere, si adatti alle loro necessità.

Tu devi capirmi…

Tu devi comprendere le mie ragioni…

Tu devi cambiare…

Ripeto, è come se in queste parole fossero sottintese frasi tipo: “Io sono fatto così, ma di come sei fatto tu a me non interessa e per questo sei tu che devi accettarmi per quello che sono e fare tutto quello che voglio”.

Impossibilità di cambiare?

Ci sono persone che non non vogliono assumersi nessuna responsabilità all’interno di una relazione e si nascondono dietro l’impossibilità di cambiare, pretendendo che l’altro si sforzi e faccia tutto quello che desiderano.

Ogni giorno ascolto persone che vogliono un cambiamento, che vogliono una relazione fantastica e vivere un amore stupendo, ma non vogliono fare nulla per ottenere quello che desiderano.

Sono i primi a non voler cambiare e restano chiusi nelle proprie convinzioni e nelle loro questioni di principio”.

Viviamo in un mondo di relazioni fatte da persone che aspettano un cambiamento senza fare nulla per essere quel cambiamento.

Persone che non si assumono la responsabilità di cambiare i propri pensieri e le proprie convinzioni, di cambiare le proprie abitudini in modo da essere felici.

In amore continuiamo a pretendere che gli altri cambino, che il mondo cambi. Continuiamo a sperare che qualcosa accada e che qualcuno ci renda felici.

Continuiamo ad aspettare che gli altri ci capiscano, che qualcosa cambi nella nostra vita e intanto nulla cambia, perché… Noi siamo fatto così!

 

Dovremmo riflettere su questo, e ricordarci che “se facciamo le cose sempre allo stesso modo, otterremo sempre gli stesi risultati”…

Sempre con Amore

______________________________

Ettore Amato è autore, speaker ed esperto di comunicazione relazionale. È il fondatore del blog AmoreMaleducato.it, l’unico blog in Italia che parla d’amore in maniera concreta, libero dai condizionamenti e dai falsi miti che ci impediscono di essere felici.Ettore, attraverso incontri singoli e di gruppo, aumenta ogni giorno l’esercito degli Innamorati Maleducati. Persone che hanno capito che essere felici in amore dipende principalmente da loro. Per uno editori è autore di “L’amore NON fa soffrire” e “E vissero per sempre infelici e scontenti

Amato Ettore

Autore: Ettore Amato

Ettore Amato è autore, speaker ed esperto di comunicazione relazionale. È il fondatore del blog AmoreMaleducato.it, l’unico blog in Italia che parla d’amore in maniera concreta, libero dai condizionamenti e dai falsi miti che ci impediscono di essere felici. Appassionato di crescita personale, nel 2005, per migliorare le sue competenze di coach e formatore, partecipa ad un master di sei mesi per la formazione degli adulti. Nel 2013 crea Amore Maleducato™ ed inizia a mostrare alle persone che l’idea che abbiamo dell’amore, spesso non fa altro che farci soffrire. Si devono cambiare i pensieri se si vogliono ottenere risultati diversi. L’amore non è solo emozioni e batticuore, ma anche testa, conoscenza ed osservazione di noi stessi. L’amore è la più bella delle attività umane, ma vanno compresi i suoi meccanismi se davvero si vuole vivere in maniera soddisfacente. Ettore, attraverso incontri singoli e di gruppo, aumenta ogni giorno l’esercito degli Innamorati Maleducati. Persone che hanno capito che essere felici in amore dipende principalmente da loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *