Thumb

Segreto Tolteco: gli antichi insegnamenti Mexica rivelati da Sergio Magaña

L’alba del Sesto sole e il Segreto Tolteco

L’alba del nuovo periodo, chiamato dalla tradizione “Sesto Sole“, è iniziata nel 1991, ma l’eclissi del luglio 2010 ha segnato l’inizio di questa nuova era a partire dalla quale gli insegnamenti dell’antico Messico, prima gelosamente custoditi e tramandati solo dai maestri ai discepoli, sono stati nuovamente messi a disposizione del mondo.

In particolare nel periodo critico tra il 2012 e il 2021 possiamo usufruire delle istruzioni per reggere il cambiamento che solo ora, nel tempo indicato dalla profezia Mexica, ci vengono trasmesse dai guardiani di un lignaggio orale ininterrotto, che grazie a Sergio MagañaOcelocoyotlsi apre al mondo in forma scritta per la prima volta.

Il sogno lucido e la trasformazione della coscienza umana

Furono i Chichimechi i primi detentori di questo sapere. Si tratta di conoscenze approfondite degli stati onirici e di come sia possibile influire sulla materia e sulla realtà mutando le nostre percezioni.

La tradizione sapienziale di lingua nahuatl è una fonte intatta, inalterata che ha prodotto il calendario tolteco-mexica, contemporaneo di quello maya, e che ha in serbo per noi i metodi e la saggezza ancestrale per affrontare il cambiamento che è già cominciato: una trasformazione della coscienza umana di gigantesche proporzioni, simultanea ad eventi di portata astronomica.

Sergio Magaña, il portavoce dell’antica saggezza

Sergio Magaña Ocelocoyotl, messicano, è un ponte fra l’antica cultura mexica e la cultura moderna. I guardiani della tradizione orale mexica hanno visto in lui il portavoce di questa antica saggezza. Questa missione ha radicalmente cambiato la sua vita.

Magaña ha condiviso, per la prima volta, le tecniche che ispirarono Carlos Castaneda a scrivere della realtà del nahual e del tonal, e spiega, in modo chiaro ed accessibile a tutti, il potere che si cela nello stato del sogno e più in generale negli stati alterati delle percezioni e di espansione della coscienza.

Il potere dei Nahual 

Nel Messico antico, un uomo o una donna saggi capaci di adoperare contemporaneamente, e dunque di unire, lo stato percettivo della veglia, Tonal, e quello del sonno, Nahual, tanto da svegli quanto da addormentatierano detti i Nahual.

 

Racconta Sergio Magaña nell’introduzione del suo libro Le grotte del Potere, edito in Italia da Edizioni Amrita:

«Sino ad ora questo patrimonio ermetico di conoscenze non era mai stato documentato per iscritto, quantomeno in epoca moderna, e le tecniche che insegno fanno parte di un corpus di insegnamenti che vi permetteranno di non dover attendere anche voi vent’anni o più (come i maestri della tradizione) prima di accedere a queste conoscenze segrete dei maestri del sogno Nahual […]

 

Il Nahual, secondo la tradizione, è la parte di noi che sognando proietta la realtà di veglia. Quando questa parte è integra e guarita, il nostro Tonal, cioè ciò che siamo da svegli, guarisce anch’esso ringiovanendo ed esprimendosi al meglio delle sue potenzialità.

 

[…] È così assurdo avere una tradizione tanto ricca e meravigliosa nel nostro paese e continuare a guardare al di là del mare in cerca della conoscenza, quando è nascosta proprio qui! […]

 

[…] Ho scritto i miei tre libri, raccogliendo le lezioni che ho imparato nel corso della mia vita dai miei maestri messicani della tradizione Tolteca/Mexica: Rosita, Laura, Hugo, Xolotl, dai paqos andini e dai miei sogni, per offrirvi parte del vero tesoro del Messico: un patrimonio di saggezza ancestrale, tramanadato fin’ora solo oramente da maestro ad allievo.

È stato allora che la profezia di Hugo si è compiuta, e tutto è accaduto con la estrema facilità. Una casa editrice italiana [Edizioni Amrita, ndr] mi ha invitato a scrivere il mio primo libro, L’alba del Sesto Sole, e qualche tempo dopo una casa editrice britannica [Hay House, ndr]  ha pubblicato il secondo, Il segreto Tolteco, mentre, attraverso i miei corsi, ho cominciato a divulgare l’antica tradizione messicana nel resto del mondo. Come Hugo aveva detto, ho cominciato in Italia e la tappa successiva è stata l’Inghilterra. Hugo mi ha insegnato che “Messico” significa “il luogo dell’ombelico della luna” e che essere un Mexica non ha a che vedere con l’essere messicani, ma col prestare attenzione ai propri sogni e col cimentarsi nel cambiarli.

 

Gli insegnamenti Mexica non sono solo per i messicani, ma per chiunque nel mondo ritenga che sognando un nuovo sogno possa realizzarsi un miracolo. […]

 

[…] Unitevi a me in questo viaggio alla scoperta del potere interiore, e credetemi se vi dico che, praticando per voi stessi e per altre persone ciò che state per apprendere, le vostre vite ne risulteranno completamente trasformate.

Buon viaggio dunque a chi avendo sentito il richiamo della mente sognatrice e del Sesto Sole, voglia percorrere il sentiero dei guerrieri del sogno Nahual! […]

Sergio Magaña Ocelocoyotl

Sergio Magaña Ocelocoyotl sarà eccezionalmente in Italia il 21-22-23 settembre 2018 con un corso intensivo sulle tecniche del Sogno lucido e del Nahualismo dell’antico Messico. Clicca qui per scoprire di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *