Thumb

Vuoi scrivere un libro? Scopri ora come creare una struttura efficace per il tuo saggio redazionale

La struttura efficace per il tuo saggio

Molti aspiranti autori ci scrivono, o chiamano, in redazione per sottoporci le loro idee nel campo della saggistica e chiederci una valutazione.

La risposta più comune è che nei loro testi manca una struttura.

Una struttura valida di un saggio ha una scaletta così composta:

  • Dedica

  • Ringraziamenti

  • Prefazione

  • Introduzione

  • Testo

    1. Capitoli

    2. Paragrafi

    3. Sottoparagrafi

    4. Box tematici

  • Conclusioni

  • Postfazione

  • Bibliografia.

 

Applicare questa struttura aiuta a selezionare il materiale durante la scrittura e a renderti più facile e più agevole il lavoro.

L’assenza invece di un metodo comporta ritardidifficoltà nella comprensione di ciò che scrivi da parte del lettore e dubbi sulla capacità di saper realmente scrivere.

Scopri ora come creare con il corso dell’ Accademia del Libro la struttura del tuo saggio in modo da apparire da subito agli occhi degli editori e del pubblico come un professionista e autore di testi straordinari che vale la pena leggere e pubblicare.

 

________________________________

di Enrica Perucchietti: laureata col massimo dei voti alla Facoltà di Lettere e Filosofia, vive e lavora a Torino come giornalista e scrittrice. È autrice di numerose pubblicazioni. Per Uno editori:NWO – New World Order“, “Utero in affitto” e “Le origini occulte della musica. VOL 1-2-3

Perucchietti Enrica

Autore: Enrica Perucchietti

Enrica Perucchietti vive e lavora a Torino come giornalista e scrittrice. Laureata col massimo dei voti alla Facoltà di Lettere e Filosofia, abbandona la carriera universitaria per diventare giornalista televisiva. Dopo numerose pubblicazioni su riviste digitali e cartacee, decide di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura (Il Fattore Oz; Governo Globale; Libertà religiosa nello stato laico e nella società aperta, in AA. VV. Credere è reato?; L’ultimo Papa; I Maestri Invisibili del Nuovo Ordine Mondiale).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *