Gli Zombie Hanno il Culo Pesante

Tutti gli indizi per riconoscerli e non essere morsi!

12.90

In arrivo

ISBN: 9788833800042 Categorie: , Autore:   

Scritto a 4 mani con uno zombie che sta tornando umano (Mingo), questo piccolo libro aiuterà milioni di persone a non essere morse e contagiate dagli zombie. Infatti, com’è noto, viviamo in un mondo in cui la maggior parte della popolazione è stata contagiata, già nell’infanzia, dal morbo zombesco.

Gli autori hanno creato una rappresentazione ironica e divertente di quella parte di persone (grande, grande parte…) che invece di prendere in mano la propria vita, si limita a sopravvivere, a lamentarsi e a fare il minimo indispensabile per arrivare a fine mese col cibo nel piatto (possibilmente cibo umano).

Queste sono solo alcune delle voci trattate nel piccolo libro zombesco:

  • Gli Zombie non imparano dagli errori
  • Gli Zombie sono schiavi delle abitudini
  • Gli Zombie sono interessati solo a se stessi
  • Gli Zombie non hanno obiettivi definiti
  • Gli Zombie non hanno scelto il loro “lavoro”
  • Gli Zombie vivono nel passato di rimpianti e rimorsi
  • Gli Zombie gestiscono male il loro tempo
  • Gli Zombie non pensano
  • Gli Zombie hanno paura della solitudine
  • Gli Zombie sono invidiosi
  • Gli Zombie non evolvono

 

P.S. Contiene le linee guida per tornare ad essere umani!

P.P.S. Contiene lo speciale “Come si diventa zombie e come impedire a tuo figlio di diventarlo!”

 

Un libro di Max Formisano e Mingo De Pasquale.

Formisano Max

Autore: Max Formisano

Classe 1970, dopo la maturità classica e la laurea in Giurisprudenza prese a Bari, dal 1996 si butta tutto alle spalle trasferendosi a Roma per lavorare esclusivamente nel campo della formazione. Fonda nel 2003 la Max Formisano Training , oggi la Scuola n1 in Italia per imparare a parlare in pubblico, a fare formazione a livelli eccellenti e a triplicare la propria produttività ed i propri risultati (e godersi anche la vita nel frattempo). Ha pubblicato 6 libri, tra cui “Public Speaking per tutti” e i best seller “Produttività 300%” (con prefazione di Italo Pentimalli), “Se solo potessi” (con prefazione del “guru” del management americano, Stephen M.R. Covey). Cura la collana di libri di crescita personale e professionale - “Se solo potessi” – edita da Uno Editori. Ha creato decine di corsi multimediali: dalla produttività al parlare in pubblico a formare i formatori. E’ stato intervistato da Repubblica, Sky, Il Giornale, Rai2, il Messaggero, Millionaire e altri. Si distingue per la semplicità e la schematizzazione dei suoi interventi in pubblico. Infatti, ha creato la metodologia S5® e la Crescita Personale Semplificata®. Il suo stile formativo non assomiglia a quello di nessun altro al mondo perché esprime al 100% la sua personalità e le sue capacità. Lo chiamano “il formatore dei formatori” perché dalla sua scuola per esperti sono venuti fuori alcuni dei nomi oggi più riconosciuti in campo nazionale. E’ barese doc e lavora in tutta Italia (quando non riesce a farlo dal divano di casa sua, dal quale gestisce tutti i progetti principali della Max Formisano Training e i 7 collaboratori della sua squadra arancione). Adora le passeggiate nel centro di Roma, Bari e Londra. Il suo pensiero preferito: “La vita è difficile per le persone disposte a fare solo le cose facili ma…è facile per quelle disposte a fare anche le cose difficili”. Ama giocare a ping pong, le serie tv, leggere romanzi e libri di crescita personale e professionale, il marketing, viaggiare e passare tempo con il proprio gruppo mastermind, per scambiare idee, conoscenze e divertirsi insieme. Nel 2016 arriva la gioia del piccolo Claudio, nato a febbraio come il papà e la mamma.

De Pasquale Mingo

Autore: Mingo De Pasquale

Da 30 anni si occupa di tv, teatro e cinema, con un forte talento per la satira sui tempi bui che stiamo vivendo.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni

14 x 20

Pagine

142

Invia la tua recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni

Gli Zombie Hanno il Culo Pesante