Prezzi ridotti!
Apparizioni Mariane: il Grande Imbroglio
Allarga

Apparizioni Mariane: il Grande Imbroglio

Nuovo

Laura Fezia


Indagine laica sui criteri con cui la Chiesa approva una presunta manifestazione celeste

Maggiori dettagli


Pubblicazione: Aprile 2016

Dimensioni: 14 x 20 cm

Pagine: 288

9788898829828


Vuoi acquistare questo articolo?

12,67 €

14,90 €

-15%

Tutti i prezzi sono IVA inclusi

> Garanzia di qualità al “100% UNO”
> Spedizione gratuite dopo i 29€
> Consegna in Italia in 24/48 ore
> Pagamenti sicuri
> Download immediato di ebook
> Hai bisogno di aiuto?
Numero Verde: 800 58 79 81

DESCRIZIONE

Perché esistono apparizioni mariane riconosciute dalla Chiesa e altre no?

Nel libro verranno affrontati i seguenti argomenti:

  • Il culto della madonna «Santa madre di Dio» è un’invenzione della Chiesa
  • I criteri fumosi (e spesso disattesi) dei riconoscimenti.
  • Il “lavoro di veggente”: un ottimo sistema per affrontare la crisi.

Si tratta sempre di bufale o in alcuni casi accadde “qualcosa” di cui la Chiesa si appropria solo in seguito?

Ogni giorno (o quasi) giunge notizia che nel tal paesino è spuntato un nuovo veggente, la madonna ha fatto la sua comparsa e la macchina dei pellegrinaggi si è messa in movimento. Si rende dunque necessario capire qualcosa in più su di un fenomeno in aumento, anche perché le varie “Signore di Luce”, dai nomi diversi, ma sempre riconducibili alla Virgo cattolica, hanno quasi sempre partorito profezie sulla «fine del tempi», minacciando lo scatenamento dell’ira di Dio.

Perché esistono apparizioni mariane riconosciute dalla Chiesa, altre che non ricevono l’imprimatur clericale e alcune sulle quali la Santa Sede non si pronuncia chiaramente, pur autorizzando il culto della relativa madonna?

Attraverso un’indagine sulle più celebri presunte manifestazioni celesti, L’augurio è che questo libro venga letto non solo da atei, agnostici, laici in generale, ma soprattutto dai credenti, che al termine avranno acquisito alcuni strumenti per fornire, se lo vorranno, quel «consenso informato» di cui sopra.

Recensioni

Valutazione 
04/06/2016

Apparizioni Mariane Il grande Imbroglio.

Il libro parla di varie "Apparizioni Mariane",citando fonti della Chiesa,Vaticano,ed altre ancora riferite all'apparizione presa in esame in quel capitolo.
L'autrice,abilissima,mette in evidenza l'inganno che vi è dietro a questa cose,senza calcare di suo e senza togliere commenti originali di quel periodo.
Commenta e fà notare le cose come stanno.
Sta poi a chi leggerà questo libro a valutare la sua idea sulla verità o meno di queste visioni e "veggenze" dai vari...............Miracolati per aver visto la Madonna.
Come ogni libro,ognuno la pensa come vuole,ma,come tutte le cose,con un pizzico d'informazione,si può anche avere una base per valutare.
Un saluto a tutti.

    Scrivi una recensione! !

    Scrivi una recensione

    Apparizioni Mariane: il Grande Imbroglio

    Apparizioni Mariane: il Grande Imbroglio

    Indagine laica sui criteri con cui la Chiesa approva una presunta manifestazione celeste

    AUTORE

    Laura Fezia è nata a Torino, dove vive e lavora. Studiosa di antropologia, psicologia, storia, religioni, criminologia e del “mistero” in tutti i suoi molteplici aspetti,  appassionata di animali e della sua città,  fa la scrittrice e la ricercatrice.


    Ama definirsi «una laica a 720°, perché un giro solo non basta» e il suo impegno è volto non già contro la fede, ma a scardinare il perverso binomio che la lega alla Chiesa cattolica, un’istituzione millenaria costruita su falsi documenti che si pone arbitrariamente come unica intermediaria tra l’umano e il divino.


    Ha pubblicato finora 15 titoli, tra i quali : 101 misteri di Torino (che non saranno mai risolti); Misteri, crimini e storie insolite di Torino; Il giro di Torino in 501 luoghi; Forse non tutti sanno che a Torino…, Alla scoperta dei segreti di Torino, per l’editore Newton Compton. Dal 2016 ha iniziato la collaborazione con il Gruppo Editoriale Uno con il volume Apparizioni mariane: il grande imbroglio. 


    Articoli correlati sul blog

    Ho capito

    Questo sito potrebbe utilizzare alcuni cookie, come riportato nella nostra cookie policy | Cosa sono i cookie?